visita la nostra pagina Facebook Facebook

IL MERANO WINE FESTIVAL PREMIA IL 150 LISON CLASSICO DOCG | 25.08.2017

150winehuntermerano

Il rientro in ufficio? Un piacere, se la settimana comincia con una bella, anzi, bellissima notizia!

Uno degli staff più esigenti e prestigiosi d’Italia, quello del Merano Wine Festival, ha selezionato il nostro 150 Lison Classico DOCG per la più elegante ed esclusiva manifestazione enologica italiana. Il premio collegato alla kermesse, il The Wine Hunter Award, ha conferito infatti un punteggio di 89,99/100 e un’attestazione d’eccellenza al nostro 150 Lison Classico DOCG, che come i nostri amici sanno è un vino a cui siamo particolarmente legati. Citando quanto riportato sull’attestato, “corposità, bouquet, lunghezza, eleganza, piacevolezza e armonia in tutti i suoi componenti” sono valsi al nostro fiore all’occhiello questo nuovo riconoscimento.

Noi aggiungiamo che un buon livello di maturazione ha sicuramente avuto un ruolo cruciale in questo risultato: abbiamo sempre pensato che i vini di Borgo Stajnbech raggiungessero la loro migliore espressione col passare del tempo e questo premio sembra proprio confermarlo. Vi invitiamo quindi a mettere da parte qualche bottiglia e a conservarla per un’occasione speciale! Siamo certi che la vostra pazienza sarà ripagata con un bicchiere indimenticabile.

La conferma del Merano Wine Festival, oltretutto, non è una tra le tante. La manifestazione, che si tiene da ben ventisei anni al Kurhaus di Merano, è senza dubbio il meeting enologico più esclusivo d’Italia, riservato a operatori ed espositori rigorosamente selezionati. Borgo Stajnbech è presente coi suoi vini da diverse edizioni e ha avuto modo di presentare a questo pubblico così esigente alcuni tra i suoi prodotti più raffinati. Essere presenti quest’anno con il portabandiera del nostro territorio, però, è per noi un’emozione nuova, se possibile ancora più grande.

Come chi ci segue da tempo già sa, abbiamo sempre creduto strenuamente nel Lison, vino purtroppo sottovalutato ma dall’incredibile potenziale, capace di esprimere una versatilità, un’eleganza e una raffinatezza pari a quella di vitigni ben più noti e “commerciali”.  È quindi per noi un motivo di particolare orgoglio vedere il vino dei nostri nonni, dei nostri padri e della tradizione più umile entrare in grande stile all’evento più chic e ricercato del nostro paese!

Vi aspettiamo in cantina per un brindisi….e magari per qualche acquisto da conservare in vista di un’occasione futura.

A presto
Adriana e Giuliano

 

 

‹ tutte le news